Morricone

18 settembre 2014

A B R E A Z I O N E

Mi dà una mano Sigmund Freud:" L'aggressività è vitale che trovi una valvola di scarico; accumulandosi diviene estremamente pericolosa, letale. L'aggressivo si placa davanti ad uno spettacolo violento - una sorta di catarsi platonica - , le sue pulsioni distruttive si catalizzano su personaggi abietti, criminali, terrificanti. Lo dico perché - suppongo - parecchi di voi pensano che gli spettacoli violenti siano dannosi, al contrario assumono una valenza terapeutica e sociale. Vi sembra strano? Quello che vi dico l'ho sperimentato nella mia psicoanalisi. Proiettandomi nel vostro tempo, stranamente, paradossalmente, lo spettacolo di "Gomorra", per gli aggressivi, è più salutare di una sfilza di sermoni pedagogici".


SIGMUND FREUD

Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...