Morricone

11 settembre 2014

INGIUSTIZIA

Mazzini, Garibaldi, Pisacane, i fratelli Bandiera,Tito Speri, Silvio Pellico: sappiamo tutti chi sono, è vero? Bello, Romeo, Plutino, i martiri di Gerace chi sono? Sono gli eroi del Risorgimento italiano in Calabria. L'ingiustizia consiste nel tenere il sipario chiuso sul loro contributo alla nostra storia, mentre tutti gli altri occupano da sempre interi libri nelle scuole, nelle biblioteche, negli archivi nazionali. Sarebbe un dovere, almeno per i docenti calabresi, insegnare alle nuove generazioni chi sono stati, cosa fecero, come immolarono la propria vita i nostri martiri, oscurati dal potere che colonizza le nostre latitudini.


Siderno - Monumento a Michele Bello

Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...