PROMESSI SPOSI

9 ottobre 2014

ELEGANZEINTELLETTUALI

Finché niente basta a te tu non basterai agli altri. (SENECA)

L'altezza, per sua stessa natura, espone le vette ai fulmini. (MECENATE)

Non c'è persona che non esca dalla vita come se vi fosse entrata poco prima. (EPICURO)

E' il pastore povero che fa la conta delle sue pecore. (OVIDIO)

La vita è breve: non sprechiamola in cose vane. (SENECA)

E' ricco chi sa disprezzare le ricchezze. (SENECA)

Le erbe, rimasugli della coltivazione e del raccolto, stanno come anime in pena: hanno raggiunto il tempo dell'inutilità, aspettano solamente, di finire. (A. FLOCCARI)

Attendo, ancora una volta, manca poco, l'aprirsi della primavera. Sarà, per me, come rinascere: La semplice attesa mi dona sentimenti che danno sapore dolcissimo alla vita. (A. FLOCCARI)

Ho edificato per tutta la vita questo me stesso che si cimenta, in ogni attimo, con l'arte. 
(A. FLOCCARI)

Ma perché non viene rispettato il diritto di essere come si è? Perché si vuole imporre, dogmaticamente, un modello esistenziale come se fosse l'unico? (A. FLOCCARI)


O V I D I O



Nessun commento:

Ai miei amici cubani - Para mis amigos cubanos

F A N T A S I A Vado a caccia del sonno ogni sera con una tenda un letto di fortuna sulla spiaggia deserta col timore del mare port...