last

16 ottobre 2014

LA NOCE

La sua storia inizia in Asia Minore. Fu la Grecia che la diffuse in Europa. Non gradisce i grandi freddi e non attecchisce oltre i mille metri d'altezza. Il noce è un albero che può raggiungere 25 metri d'altezza. I suoi frutti hanno il mallo, il guscio, il seme. I Latini chiamavano la noce nux; un frutto estremamente spirituale, simbolo della Trinità: il mallo, verde, esterno, rappresenta la Passione di Cristo per la sua "amarezza"; il guscio è il simbolo della forza dello spirito, il seme è la dolcezza della divinità e dà l'olio dell'unzione che salva il mondo. La noce è commestibile fresca o secca; vi si ottengono liquori come il nocillo ed il nocino. In Liguria, con la salsa di noci si condiscono i ravioli. Il legno del noce è ricercatissimo per i mobili.


Nessun commento:

S T R E P I T O S O !

La mia commedia Mancu pe' cani! ha ottenuto uno strepitoso successo tra il pubblico di Polistena. Il merito va al regista Antonio Trop...