Morricone

16 ottobre 2014

N E V R O S I

La nevrosi dilaga nella società del nostro tempo. Pensare che si tratti di una sorta di tramonto del profondo della psiche: secondo le ricerche attuali, si parlerebbe di antiquariato psicopatologico. La nevrosi deriva dalla frustrazione, dai complessi irrisolti, da deprivazioni, da aspettative deluse. Causa discriminazioni, aggressività, razzismo, omofobia, sessismo. Il nevrotico assume comportamenti autoritari, in politica è attratto dalla dittatura, ama la guerra. Nelle forme più estreme prova attrazione verso il suicidio. Il consumismo, la globalizzazione, la divinizzazione del denaro, il sentirsi fallito sono sorgenti immense nevrotiche.


Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...