Morricone

27 novembre 2014

PROFONDITA' CONCETTUALI

La desertificazione della politica fa sentire di più il male delle distanze sociali, che sono anche obiettivamente cresciute, e cancella le pur vaghe promesse di qualche rimedio prossimo venturo. (G. BOSETTI)

Io è sempre un'esagerazione. (J. LES JOUR)

Coltivare la terra non è una professione: è una naturale condizione dell'essere. (D. BONANNI)

Da soli non si cambia il mondo ma ogni gesto conta. (J. BUTTERFLY HILL)

La saggezza di ieri ci salverà nella crisi di oggi. (A. DI STEFANO)

Ogni volta che scrivo non sono solo, mi è al fianco quel fanciullo malandato, in cammino per la vita ancora acerba, balbuziente, in balìa di tutto. E canta dentro di me per rifarsi dei silenzi senza tempo di quell'età. (A. FLOCCARI)

Lasciare accadere un male ch e si può impedire vuol dire praticamente commetterlo. 
(F. NIETZSCHE)

La vera realtà parlata dell'italiano sono gli italiani regionali. (P. V. MENGALDO)

La componente locale è ancora una fonte rilevante di espressività. (M. CORTELAZZO)

Cambiare le carte è impossibile, bisogna cambiare tavolo. (A. BARINO)


JULIA BUTTERFLY HILL


Nessun commento:

DELITTO CULTURALE

Nella storia, in tutte le epoche, il delitto culturale è stato perpetrato per cancellare intere civiltà con le loro tradizioni, metodi di v...