Morricone

6 novembre 2014

S I M U L A Z I O N E

La simulazione si è impadronita del pensiero e della logica: la realtà non ha più senso, non esiste. Oggi conta vedere il simulacro, non si fa differenza tra originale copia, essendo sedotti dall'immagine che conquista per gioco poiché ci libera dalle responsabilità, da impegni e decisioni:dunque una vita e un universo dal sapore ludico. Vediamo le cause: la metafisica è defunta, il fondamento non esiste, questo lo spirito del tempo in cui viviamo. Il simulacro, dunque, sostituisce la verità che abbiamo abbandonato e giudicata una truffa. Di qui, il pensiero umano postmoderno di Vattimo, di Lyotard ed Abbruzzese e la concettualità estetica del pensiero debole, il rassegnarci a limiti che c impongono la caduta della superbia.


GIANNI VATTIMO

Nessun commento:

DELITTO CULTURALE

Nella storia, in tutte le epoche, il delitto culturale è stato perpetrato per cancellare intere civiltà con le loro tradizioni, metodi di v...