PROMESSI SPOSI

27 novembre 2014

V E C C H I A I A

La decadenza della vecchiaia nella concettualità umana ha inizio con la società borghese che sublima la forza, l'attività, il dinamismo condannando negativamente la contemplazione, il riposo meritato; contemporaneamente all'esaltazione del lavoro è stata disprezzata la terza età; nell'epoca greco-romana non era così: i vecchi erano sacri e mitici. Il Rinascimento  fece prendere la china decadente agli anziani con l'economia capitalistica. Oggi con l'avvento della famiglia molecolare, gli anziani vengono concepiti come un peso, una zavorra, non tendo conto del fatto che un vecchio è il futuro di chi riuscirà ad arrivarci, destino comune dell'umana specie. Andando a fondo nella psiche di un anziano relegato ai margini, emergono fattori deprimenti  che vanno dal disadattamento all'inutilità, dalla depressione alla tristezza senza sbocco.


Nessun commento:

Ai miei amici Americani - To my American friends

LA GIOIA Ritrovare la gioia perduta rimane solo la memoria e stringerla forte forte tra le braccia per non perderla mai più trove...