Morricone

4 dicembre 2014

E D E R A

Simbolo della passione, dell'amicizia, dell'amore, della longevità, dell'incorruttibilità. Eppure, guardate quell'albero, urla come un forsennato, sta per perdere la vita soffocato dall'edera, non facendolo più respirare. L'edera veniva collegata dai Romani all'attaccamento e dai Greci all'avvolgere. a Roma era detta "hedera", ad Atene "helix". Sapete che l'edera è ambigua? Un campione di doppiezza? Cambia sesso il suo fiore, non sai se sia maschio o femmina. Vediamo: bevi e ti ubriachi, l'edera ti fa passare la sbornia, da sempre è stata dedicata a Bacco; attento, perché è tossica, mette a rischio la tua mucosa gastroenterica, ti fa venire a mancare una normale respirazione; lo sa bene il pioppo che avvinto dall'edera diventa facile preda del vento che lo abbatte. Agli uccellini non fa danno, è innocua. ti ricordi la famosa canzone presentata al Festival di Sanremo che diceva "avvinta come l'edera": un amore sognato...



Nessun commento:

DELITTO CULTURALE

Nella storia, in tutte le epoche, il delitto culturale è stato perpetrato per cancellare intere civiltà con le loro tradizioni, metodi di v...