Morricone

18 dicembre 2014

RAGIONI ESSENZIALI

Amare significa accettare l'altro nella sua realtà, non trasformarlo e possederlo, non porlo come fine. (S. WEIL)

La macchina sociale divenuta una macchina per comprimere cuori e spiriti e per fabbricare l'incoscienza, la stupidità, la corruzione, la disonestà e soprattutto la vertigine del caos. 
(S. WEIL)

I poeti sono dappertutto, già secondo il loro concetto, i custodi della natura. (F. SCHILLER)

Essere uno col tutto questa è la vita degli dei, è il cielo dell'uomo. (F. HOLDERLIN)

La poesia è il reale, il reale veramente assoluto. (NOVALIS)

Poetare è generare. Ogni produzione poetica deve essere un individuo vivente. (NOVALIS)

Il poeta comprende la natura meglio che lo scienziato. (NOVALIS)

Diventare uomini è un'arte. (NOVALIS)

Chi vuol cercare Dio lo trova dappertutto. (NOVALIS)

Son prigioniero con la porta aperta, il mondo aperto. (P. NERUDA)


N O V A L I S

Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...