Morricone

15 gennaio 2015

S O G N I

"Ma come hai fatto a lasciare nulla in eredità ai tuoi figli? Dovresti vergognarti...", mi diceva un benpensante. "Lascio ai miei figli i sogni che mi sono stati compagni nella vita, anche se non sono riuscito a realizzarli. Lascio il grande fascino del mistero dell'esistenza, la passione infinita per la natura, l'abbraccio cosmico con la pace, il sentirmi affratellato con tutte le religioni e le razze, lascio tornare un resto sbagliato senza averne diritto, lascio il non calpestare nemmeno una formica. 


Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...