last

12 agosto 2015

SERENE ALTERNANZE

Essere a contatto con le cose che hanno caratterizzato il percorso della mia vita, e cioè libri, dischi, la macchina da scrivere, ricordi di mia madre, di mio padre, dei miei nonni, foto ingiallite dal tempo, mi dona un dolce senso lirico, poetico, musicale.

Presentare un libro costituisce un coacervo di situazioni incresciose e faticose. chi verrà alla presentazione, per la maggior parte, sarà come se facesse quale donazione a chi l'ha invitato: un rapporto tra l'artista e lo spettatore molto ambiguo e denso di fenomeni inaccettabili.

"Ah! Sembra una ragazzina!", diceva la malevola, riferendosi alla compagna dell'uomo anziano. Sembrava un complimento, era, invece, un sarcasmo misto a cattiveria. 




Nessun commento:

CADUTA DI STILE

Il comportamento umano, in tutte le sue categorie, ha subito una caduta di stile con l'arretramento globale dei rapporti sociali. Basta...