last

21 ottobre 2015

IL CALENDARIO

Il calendario che hai in casa, appeso al muro, sul tavolo o sull'orologio, è nato con la Riforma di Gregorio XIII nel 1582. Ancora prima vigeva il calendario giuliano voluto da Cesare; con Gregorio XIII furono soppressi dieci giorni che causò il malcontento dei paesi Protestanti e della Russia che non accettarono questa modifica. Un'altra novità fu la cancellazione del bisestile presente in tutti gli anni. La Gran Bretagna, tradizionalmente conservatrice, accettò la riforma nel 1752. Gregoro XIII, per la compilazione del nuovo calendario, ebbe a disposizione Cristoforo Clavio, grande astronomo e matematico gesuita. E' in corso una variazione che interesserà il calendario stesso: l'anno tropico è di 365,2422 giorni, si ridurrà di sessantuno dieci milionesimi di giorno ogni 100 anni. per cui tra il 6900 e il 7000 la durata dell'anno tropico di 365,2419 giorni. Come causa sarà il rallentamento della Terra e saranno soppressi quattro anni bisestili che risulteranno in più.



Nessun commento:

S T R E P I T O S O !

La mia commedia Mancu pe' cani! ha ottenuto uno strepitoso successo tra il pubblico di Polistena. Il merito va al regista Antonio Trop...