lai

19 ottobre 2015

L U C A N I A

Mi piace la terra di Lucania, la terra di Rocco Scotellaro, poeta punto di riferimento della mia formazione. Terra antica, abitata dai Sanniti, dai Greci, dagli Enotri, dagli Osci. i Lucani vi stanziarono dal 424 a.C.. La capitale era Petrella, città scomparsa. I Greci vi fondarono Poseidona, oggi Paestum con i templi gioielli storici tramandati: quello di Era, di Atono e Poseidone. Se volete possiamo fare colazione con la celeberrima mozzarella di bufala ed il pane favoloso cotto nel forno all'antica maniera. Vi porto, ancora, in terra di Lucania, alla foce del Sele, dove sorgeva Heraion con il santuario dedicato a Era. Venite con me a Matera, città dei Sassi, dal 1993 decretata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, i sassi erano grotte abitate anche dai monaci basiliani fuggiti dall'Oriente dalla furia dell'Isaurico. Pier Paolo Pasolini era innamorato della Lucania ed a Matera vi ambientò il suo film "Il Vangelo secondo Matteo, con personaggi, presi dalla strada, della Lucania e della Calabria. Infine, in questo nostro giro per la Basilicata o Lucania, vi porto a Metaponto: qui visse Pitagora dove fondò la sua immortale Scuola e morì nel 490 a.C.




M A T E R A



Nessun commento:

C O N T R A S T O

Apriamo il sipario, come al teatro. La scena: una spiaggia affollata in piena stagione balneare. I personaggi sono due: sdraiato, sotto il ...