last

23 novembre 2015

R I N A S C I T A

Ti ricordi quando sei nato? Gli anni che seguirono... Una favola! Poi, la vita ti ha fatto fare un viaggio, rapinando, gradualmente, le parti migliori di te. Allora, deciditi! Rinasci! Deciditi di essere te stesso, evadendo dalle gabbie false della vita che non ti fanno il possesso di te. Come fare? Scegli di essere quello che sei. E' semplice. Conquisterai la sicura padronanza di te. Ti libererai dalla schiavitù e dall'ossessione dei  fantasmi che ti tengono avvinto: il successo, la fama, la vanità, la ricchezza, il parere degli altri, il credere che la vita sia chissà che cosa e non è altro che l'immensa fortuna di esistere. Allora, dirai:"Sono rinato! Sono veramente io!". Dirai addio, per sempre, all'alienazione ed al vuoto che ha occupato il tuo intero essere. Ritorna all'autenticità, lo volevano Sartre ed Heidegger.



Nessun commento:

S T R E P I T O S O !

La mia commedia Mancu pe' cani! ha ottenuto uno strepitoso successo tra il pubblico di Polistena. Il merito va al regista Antonio Trop...