last

23 dicembre 2015

GUARDARSI IN FACCIA

Pochi hanno l'abitudine di guardare in faccia gli altri. Forse perché si evade da colpe, da responsabilità, da cause di malessere. Hai mai pensato che guardarsi in faccia è un coacervo di problemi. S'invecchia e non è piacevole vedere lo scempio che il tempo fa su di noi. C'è chi si considera brutto, sputo di natura, e quando vede uno specchio si terrorizza. C'è chi si crede Venere o Apollo e porta lo specchio per guardarsi  sempre con sé. il viso è la mappa della nostra vita: mostra ogni esperienza vissuta; mostra le nostre paure, i complessi, le frustrazioni. Addirittura, l'Islam impone alle donne di coprirsi il viso perché veicolo di seduzione e peccato. Da quant'è che non ti guardi in faccia? Perché non lo fai? Lo so che lo sai, ma non me lo vuoi dire. Ciao.


                                           

Nessun commento:

P O S T A

Vi invito il prossimo 10 agosto alla rappresentazione teatrale della mia commedia brillante Mancu pe' cani , per la regia di Antonio Tr...