de blasio

17 dicembre 2015

RAPPORTARSI

Giordano Bruno, una pietra miliare nella mia formazione culturale, arso dalla Chiesa nel 1600 a Campo de' fiori, diceva:"La prima lezione che si dà ad uno che vuole imparare ad argomentare è di non cercare et dimandar secondo i propri principi, ma quelli che son concessi da l'avversario". Confrontarsi, rapportarsi, per progredire nelle conoscenze, è necessario. Ma vi sono delle regole che, rapportandosi, bisogna tenere in debito conto: ascoltare attentamente, dare libertà a chiunque si confronti, essere pronti a rinunciare alle proprie idee se sono sbagliate. Così non si ripetono schemi consueti, così ci si sottrae alle autorità dogmatiche, così si fa una continua verifica, così si affina il proprio argomentare, liberandosi da miti, superstizioni, ignoranza, e come diceva Bruno dalla "asineria". Fondamentalmente, si rinnova la visione del mondo.

                                               

                                                                 GIORDANO BRUNO

Nessun commento:

LA CASA A ROMA

Nel IV secolo a. C., a Roma, avvenne una rivoluzione edilizia che era in continua evoluzione. Fu conseguenza dell'aumento della popolaz...