PROMESSI SPOSI

15 gennaio 2016

D I R I T T O

Ma la vogliamo finire di stagnare in paludi medievali? Vogliamo metterci a livello civile delle altre contrade del mondo? Allora, giriamo le spalle, una volta per sempre, ai sepolcri imbiancati, alle anime belle, ai dogmatici fuori dalla storia! Le unioni civili sono un diritto inalienabile della persona e nessuno ha il diritto di frapporsi, di ostacolarle. Il diritto della persona è fondamentale in una società che si vuole definire civile. Così anche il principio dell'eguaglianza e la salvaguardia della dignità umana al di là della sessualità. E poi, siete d'accordo o no che l'amore, l'affetto, i sentimenti non si misurano attraverso i genitali ma è una questione cerebrale, sentimentale? Per cui, la difesa ad oltranza del blocco della storia non è altro che un'ulteriore dimostrazione di oscurantismo e di caste che intendono mantenere privilegi senza alcuna legittimità. Una coppia di fatto, omosessuale o eterosessuale, purché ci sia l'amore in campo, può educare un bambino, anche se è solo prole naturale di uno dei due. Andate a vedere chi è contrario e toccherete con mano l'ipocrisia ed il preistorico.

                                                                                                

Nessun commento:

L'ENIGMA

Una cappa pesante imperversa sull'umanità nella vita: l'enigma. Eppure Wittgenstein sosteneva che l'enigma non esiste. Si cerca...