lai

3 febbraio 2016

M A N I P O L A Z I O N E

Hai mai pensato che aleggia una manipolazione globale che ha per obiettivo di renderci tutti uniformi, uguali, conformi alla regola, prevedibili? E così la nostra individualità viene relegata e dobbiamo, per forza, scambiarci per altri che non siamo noi. Nessuno può dire di essere ciò che avrebbe voluto. Se vuoi essere una persona perbene metti la maschera ad ogni tua parola, nascondi le tue autentiche opinioni, mettiti in fila con glia altri, ripeti pedissequamente ciò che ti viene imposto! Ciò che vorresti dire e fare, esprimere le tue emozioni, manda tutto nel profondo di te stesso a costituire una prigione della tua essenza, condannata all'ergastolo per divenire un attore nel palcoscenico della vita dalle cento facce, almeno. Ricordi Pirandello? La sua ispirazione allignò in codeste tematiche. E Joyce, Svevo, Berto? Tutti artisti con tema centrale la maschera umana che nasconde la verità.

                                         

Nessun commento:

C O N T R A S T O

Apriamo il sipario, come al teatro. La scena: una spiaggia affollata in piena stagione balneare. I personaggi sono due: sdraiato, sotto il ...