Morricone

15 marzo 2016

S P I R I T I S M O

"Siete arrivati...vi aspettavo, sedetevi intorno al tavolo. Debbo dirvi che nel mondo vi è una moltitudine di spiritisti - appare fuori dal tempo, ma così non è - ve ne sono venti milioni nel mondo, solo in Italia sono 100.000. Tutti vogliono parlare con i defunti ed organizzano "sedute". Sappiate che lo Spiritismo compare per la prima volta negli Stati Uniti nel 1817. Se volete partecipare dovete credere alla sopravvivenza dell'anima, ai morti che comunicano con i vivi, all'interpretazione di ciò che accade con l'intervento dell'anima dei defunti. Cominciamo... Abbasso le luci, metto una musica adeguata... fatemi concentrare... stanno arrivando... eccoli!...". Il tavolo comincia ad oscillare, si solleva... e cade... oggetti si muovono nella stanza. Si avverte un voce, un bisbiglio. Arriva, all'improvviso una luce più intensa su tutti i presenti e si ode un forte colpo, poi meno meno forte fino ad affievolirsi. Qualche oggetto lievita girando nella stanza. Lo Spiritismo fa parte della parapsicologia per persone con particolari problemi psicofisici può essere pericoloso perché la sindrome che accompagna le "sedute" provoca emozioni violente. Anche Cartesio credeva nell'esistenza di sostanze spirituali indipendenti, il cui libero operare si trova in azione reciproca con i movimenti della materia.


                              

Nessun commento:

COSTE INVIOLATE DEL SAPERE

Ulisse concepito da Omero, presente ancora oggi, ha caratterizzato tutte le epoche della storia dell'uomo attraverso la ricerca appassi...