lai

22 aprile 2016

PENSIERI EMERGENTI

A proposito di un intellettuale...

Umberto Saba, intellettuale che si pose il problematico compito di lottare l'irrazionale, la nevrosi,  la malattia del vivere, attraverso l'armonia, la comunicazione, la chiarezza. Indimenticabile è il suo Canzoniere del 1921.

Cosa significa suonare per te?

Scoprire territori immensi della creatività umana, ricerca di un equilibrio psicofisico. Quando suono Paese mio di Peppino De Filippo, per esempio, mi inoltro in atmosferiche elegiache e poetiche al di là di ogni tempo...

A tuo avviso, cosa bisognerebbe mettere in campo per l'equilibrio soggettivo di ognuno di noi?

Amare la vita, attuare il transfert con la natura, accettazione non subita ma voluta per le esperienze che nascono dal contatto con gli altri, un interesse sublimato che sia compagno quotidiano e, malgrado tutto, la speranza per un mondo migliore basato essenzialmente sull'amore.


                                                    

Nessun commento:

C O N T R A S T O

Apriamo il sipario, come al teatro. La scena: una spiaggia affollata in piena stagione balneare. I personaggi sono due: sdraiato, sotto il ...