PROMESSI SPOSI

15 aprile 2016

S I'

Amo la natura, l'ambiente, il paesaggio: tutti doni divini. Sono allineato con Papa Francesco, con il vescovo Bregantini, con Adriano Celentano, per cui, la violenza all'equilibrio ecologico va fermata, altrimenti si vive per il profitto, per il denaro, per il lucro. Le trivelle, piattaforme alla ricerca del petrolio, del metano,  vanno fermate definitivamente. Operando a dodici miglia dalla costa producono uno sfacelo turistico incalcolabile. Il nostro mare è già violentato, deturpato e devastato, non si può continuare a permettere che sia ulteriormente distrutto nel suo equilibrio naturale. Ne andrebbero di mezzo diversi elementi del sistema marino, non per ultimi i pesci che hanno diritto a vivere in un ambiente naturale integro, per cui non accetto l'invito di chicchessia di non andare a votare, anzi, il mio umile voto per il sì, cioè per fermare le trivelle, lo ritengo un atto indispensabile per la mia dignità di essere umano. Sei d'accordo con me?


Nessun commento:

Ai miei amici cubani - Para mis amigos cubanos

F A N T A S I A Vado a caccia del sonno ogni sera con una tenda un letto di fortuna sulla spiaggia deserta col timore del mare port...