Morricone

31 maggio 2016

D O X Y

Doxy era la mia cagnolina: ieri, verso le ore 13,00 è morta. E siccome vi considero miei cari amici che mi onorate delle vostre visite, ritengo di soffermarmi con voi su questa scomparsa che pesa enormemente su di me. Doxy è stata con me e la mia famiglia per nove anni donando simpatia, affetto, senso universale della vicinanza degli esseri viventi al di là della specie a cui si appartiene. A voi una foto di Doxy in modo che facciate conoscenza dell'enorme perdita che subisco. L'abbiamo sepolta qui vicino, in un campo che si vede dal balcone di casa. Sopra la piccola tomba abbiamo messo la spina di Cristo, una pianta dai fiori rossi. Grazie per avermi capito.

                                                                

Nessun commento:

L E T T E R A T U R A

Se vuoi ti dirò che cos'è la letteratura per me. E' semplice: è vita. Se nello scrivere non c'è l'esistenza allora la lette...