Morricone

16 maggio 2016

S O L I D A R I E T A'

Quale tipo di società ti attrae?

La società solidale, francescana, del Samaritano, in contrapposizione a quella egoistica e disumana.

Abitando dove sei nato, che cosa ti manca?

Come uomo del postmoderno, di una società meridionale giusta, vivibile, ma rimasta abortita soffocata dagli interessi economici del  triangolo padano. Inoltre, mi sento privo della felicità, della pace, della fratellanza umana.

Sei stato docente di Filosofia e storia nei Licei, stai per pubblicare un'opera di poesia: filosofia e poesia possono convivere?

Per rispondere mi aggrappo all'amore, alla provvidenza, al destino, alla sopravvivenza di valori eterni, ai ricordi lirici della vita, agli ideali, a chi si è occupato di noi: filosofia e poesia non solamente convivono ma sono inseparabili.

                                        

Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...