Barbanti

6 maggio 2016

TENSIONI COSTRUTTIVE

Quali sono le cause storiche, a tuo modo di vedere, che hanno determinato la situazione politica attuale italiana?

In Italia, al contrario della Francia, non si è avuta una borghesia illuminata, ma codina e conservatrice. Il Risorgimento è stato una rivoluzione borghese-piemontese del Nord; il popolo è stato sempre alla finestra nel secolare analfabetismo; nella storia italiana non si trova, se non in casi sporadici, l'autonomia, la consapevolezza, il voler decidere senza il carisma di uno solo, vedi Crispi, Giolitti, lo stesso Mussolini, De Gasperi, Craxi, Berlusconi.

Quali sono stati i tuoi maestri culturali?

La mia gente, la miseria, la scoperta del libro, La Biblioteca "De Nava" di Reggio Calabria, Pier Paolo Pasolini, il Neorealismo, Giovanni Verga, la psicoanalisi, l'Arte di tutti i tempi.

Il ricordo di un professore universitario che ha lasciato il segno in te...

Sandro Mazzone, Docente di Filosofia presso l'Università di Messina, e Nicolao Merker, Con Mazzone ho fatto la Tesi su Antonio Banfi, partecipando a seminari, siamo stati insieme al di là delle lezioni, allargando, così, le mie conoscenze su Simmel, Husserl, Hegel, Fulvio Papi, la Pedagogia di Makarenko.

                                         

NICOLAO MERKER

Nessun commento:

M A T C H

Ma quando ti stancherai a prenderti a pugni? E' da una vita che hai trasformato ogni giorno in un match con te stesso. Ieri ti hai man...