Morricone

10 giugno 2016

N I C H I L I S M O

Quale fenomeno psicologico può essere la copertina del libro del nostro tempo?

Lo smarrimento, il nichilismo, un'immagine antropologica senza bussola.

Soffermati sull'io umano contemporaneo...

Volendo abbinare un aggettivo all'io, mi viene in mente "frastornato", un io alla deriva nel mare della storia del nostro tempo; se qualcuno s'illude che i valori tradizionali siano ancora validi sbaglia, è in cerca di consolazione.

Quale mostruosità viene perpetrata, camuffata e passata per "giustizia"?

La violenza sull'inerme, sui popoli colonizzati, sui vecchi, sull'infanzia, sui poveri, sui migranti con le fattezze di Cristo perché nato nelle loro terre.


                                         

Nessun commento:

LA SORTE

Non occorre essere Cassandra, Schopenhauer o Leopardi per sostenere che la sorte della civiltà non ha davanti, purtroppo, sentieri tranquil...