Barbanti

1 giugno 2016

PUNTI CULMINANTI

Cos'è per te la guerra?

La guerra è una questione economica, un esclusivo interesse di Banche, di poteri egemoni che strumentalizzano falsi ideali per farla passare camuffata di giustizia e libertà. La guerra non ha mai fatto progredire di un passo gli strati popolari, anzi li ha impoveriti.

Quale dovrebbe essere la visione del mondo nel 2016?

Già gli Stoici parlavano di cosmopolitismo, del superamento di gretti ed esasperati nazionalismi che hanno causato orrori devastanti nella storia. Siamo tutti cittadini del mondo al di là delle culture, delle religioni, delle Lingue, del colore della pelle.

Quali obiettivi dovrebbe avere uno Stato razionale e democratico?

Il lavoro, la ricerca, la scienza, la pace, la fratellanza con tutti i popoli del mondo, la distruzione delle armi atomiche e convenzionali, il miglioramento delle carceri, un futuro positivo per i giovani, la salvaguardia della terza età, la difesa dell'ambiente.

                                          

Nessun commento:

D I V E R S I T A'

La diversità è nella natura: è uno dei motivi fondamentali della bellezza della vita. L'omogeneità renderebbe monotona l'esperienza...