Barbanti

13 luglio 2016

AFFINITA' ELETTIVE

Cosa manca, a tuo avviso, all'operosità umana oggi?
Manca la dignità, gli è stata tolta; il fine dello sfruttamento ha reso il lavoro uno straccio, forse il problema fondamentale della nostra epoca.

Intellettualmente, cosa provi verso le forme estetiche attuali?
Eccetto alcune presenze, avverto pesante disgusto verso una letteratura-mercato, una musica usa e getta, arte preda di vogliosi di passatempo, dunque, una caduta verticale dei valori estetici.

Cosa pensi allora dell'arte?
Non è un oggetto, un consumo, qualcosa da mettere nel carrello: l'arte è dialogo fra artista e fruitore, una "corrispondenza d'amorosi sensi", diceva Foscolo, un' "affinità elettiva", affermava Goethe.

                           
JOHANN WOLFGANG GOETHE

Nessun commento:

M A T C H

Ma quando ti stancherai a prenderti a pugni? E' da una vita che hai trasformato ogni giorno in un match con te stesso. Ieri ti hai man...