last

19 agosto 2016

A L I B I

Secondo te nella storia della Calabria quale piaga ne ha determinato l'arretratezza?
Le cause sono tante, sicuramente una delle più gravi è stata l'aristocrazia fondiaria prevalente, parassitaria, baronale, borghese, disumana.

Perché la tua terra, la Calabria, quasi sempre si è schierata a fianco della reazione ostacolando il progresso?
I miei conterranei hanno mille alibi per la loro collocazione politica scelta, spesso, irrazionalmente: dominazioni si sono succedute su di loro, privandoli della libertà, del pensiero, dell'uso della ragione. Per cui, purtroppo, la Calabria è diventata mangiatoia succulenta di sfruttatori e despoti.

Vuoi citare un episodio storico tra i più significativi dell'errore politico calabrese?
1799, il Cardinale Ruffo e la spedizione Sanfedista contro la Repubblica Partenopea con collegamenti illuministici francesi. Al grido di "Viva Maria!", i contadini della provincia reggina, della Piana di Rosarno, si unirono al Ruffo, venendo, ancora una volta, ingannati e strumentalizzati.

                             

Nessun commento:

P O S T A

Vi invito il prossimo 10 agosto alla rappresentazione teatrale della mia commedia brillante Mancu pe' cani , per la regia di Antonio Tr...