lai

13 agosto 2016

OMAGGIO DA iNDIANAPOLIS

ZENIT DI VITA

Mare d'aprile desolato.
Su sabbia soffice sporca
un bimbo corre
in gara 
con un gabbiano.
Alba di vita.
Una barca nasconde
una coppia in amore.
Zenit di vita.
Una donna di nero
sulla sabbia arranca.
Vespero di vita.
Il gabbiano s'è dileguato.
E' là dove la vita
scorre verde e fresca
come l'aria del mattino.

ZENIT LIFE

Of April desolate sea.
On dirty soft sand
a child runs
in competition
with a seagull.
Dawn of life.
A boat hides
a couple in love.
Zenit life.
A woman  in black
limps on sand.
Twilight of life.
The seagull has fled.
And 'where life
flowing green and fresh
as the morning air.

ANTONIO FLOCCARI


                                   


INDIANAPOLIS - Stati Uniti.

Nessun commento:

AI MIEI AMICI AMERICANI - TO MY AMERICAN FRIENDS

G R I D O Se dovessi contare le maschere messe nella vita fingendo per salvarmi per non perdere per conquistare mettendo da part...