Morricone

12 settembre 2016

ALTARINI TOTEMICI

Quali sono, a tuo avviso, gli idoli, gli altarini totemici del presente?
Sono le banche, la disponibilità economica, l'automobile, i vestiti firmanti con calzature ed orologi adeguati, la potenza fisica esibita, l'edonismo, l'egoismo, il nichilismo.

Come sarà ricordata nella storia la nostra società?
Sarà ricordata per la caduta progressiva del pensiero, dell'intelligenza, per il consumismo dilagante, l'individualismo esasperato, il lavoro schiacciato come una cosa, i giovani senza futuro, i genitori eternamente infantili.

Come dovrebbe vivere un artista?
In mezzo alla gente, soprattutto quella più umile, là si coglie la sorgente dell'umanità senza il tarlo dell'evoluzione fittizia, occasione di riflessione, di slancio, di sviluppo positivo.

                                  


Nessun commento:

APORIA INSANABILE

In ogni epoca l'aporia tra la vita e l'arte ha caratterizzato la storia dell'estetica in tutta la sua vasta gamma. Si pensi a L...