speranze

23 settembre 2016

C E S E L L A N D O

Parlaci di un autore latino interessante.
Plinio il Giovane, originario di Como, visse dal 62 d. C., avvocato, console, amava le ville e en possedeva nella stessa Como e in Toscana. Scrisse con un latino cesellato, elegante, scorrevole, limpido, ad esempio Panegirico a Traiano; il suo modello era Cicerone.

Cosa cechi nelle tue escursioni?
Vado alla ricerca di angoli sopravvissuti - non si pensi a passatismo -, conservano il fascino del tempo che scorre implacabilmente, ma allo stesso tempo mi suscitano sensazioni poetiche.

Cosa provoca l'obesità?
Malattie come il diabete, cardiopatie, arteriosclerosi, rifiuto sociale per non potere espletare certe attività, stanchezza cronica, frustrazioni e complessi vari ed anche insicurezze.

                                                   
PLINIO IL GIOVANE

Nessun commento:

IL FRAMMENTARIO

C'è nulla di più terrificante del punto fermo: conclude, dichiara la fine. Il frammentario non chiude, mette una pausa, un intervallo e...