Morricone

2 settembre 2016

FUGA DALLA VITA

Da cosa è determinata, secondo te, l'avarizia?
Si tratta di una forma di insicurezza, di non voler viver, della divinizzazione del denaro, del desiderio smodato di potenza attraverso l'accumulo di valuta e di beni.

E la gola?
E' una fase orale irrisolta, un ritardo di crescita, una deviazione patologica del godimento, un attaccamento al seno materno a qualunque età.

E per quanto concerne la tendenza al sonno?
A meno che non si tratti di disfunzioni organiche, ci troviamo di fronte ad una fuga dalla vita, ad un girare le spalle a un presente obbrobrioso, una ricerca della solitudine, del riflusso, spesso asociale.

                                             

Nessun commento:

L E T T E R A T U R A

Se vuoi ti dirò che cos'è la letteratura per me. E' semplice: è vita. Se nello scrivere non c'è l'esistenza allora la lette...