Barbanti

27 ottobre 2016

M A R G I N I

Vuoi dirci di un'epoca artistica che ha segnato la nostra?
Sicuramente il decadentismo: era quasi la fine dell'Ottocento in Francia, un autore Huysmans, il suo "A ritroso", irrazionalità, oppressione per la fine della vita, senso di colpa senza riscatto, estetismo, fallimento, raffinata perversione, solitudine, non senso della vita.

Come si rapporta l'uomo con la natura?
Appropriazione indebita dell'uomo con la natura, una tensione possessiva di tutto, con conseguente alienazione dell'io, senso regale su tutto ciò che ci circonda: da qui comincia al rovina del Pianeta.

Secondo te, perché dal possesso ossessivo deriva un arretramento dell'uomo?
Avviene quando si conosce strumentalmente, per possedere, per avere cose, persone, il nostro corpo. ne consegue un'ansia persistente, si teme che tutto possa sfuggire, che ci venga distrutto. Il possesso diviene centro di timore e ansietà, anche la gelosia non è altro che questo.

                          

Nessun commento:

M A T C H

Ma quando ti stancherai a prenderti a pugni? E' da una vita che hai trasformato ogni giorno in un match con te stesso. Ieri ti hai man...