last

16 febbraio 2017

IL GLOBALIZZATO

Vi presento il globalizzato. Eccolo:" Sono uno degli svariati globalizzati del nostro tempo, presente in tutto il mondo. Saprete che la globalizzazione ha vinto sul Cattolicesimo, la mia idea religiosa è il Protestantesimo di Calvino. Vi rivelo il mio carattere: pratico fino all'eccesso, rifiuto ciò che non mi possa tornare conveniente; detesto le decorazioni; penso che il tempo sia denaro e non si possa perdere dato che porta produttività e profitto; il mio idolo è l'interesse; non transigo sulla morale che ritengo debba essere ferrea. Il denaro prima di tutto, senza si può fare nulla. Occorre accumularlo perché i soldi fanno i soldi e senza non si conta e non si è considerati. Non vale chi sei ma ciò che hai, al contrario la pensava Eric Fromm che non condivido affatto. L'economia è la regina del mondo. bisogna seguirla attraverso la Borsa valori a cominciare da Wall Street. E'  importante il lavoro perché è l'arteria che produce benessere e perciò bisogna lavorare il più possibile, senza fronzoli e senza qualunque cosa possa deviare dall'attività. a tale scopo mangio in piedi, corro sempre: se mi fermassi sarei  perduto! ".

                                    

Nessun commento:

P O S T A

Vi invito il prossimo 10 agosto alla rappresentazione teatrale della mia commedia brillante Mancu pe' cani , per la regia di Antonio Tr...