lai

28 febbraio 2017

S C E M P I O

Il nostro tempo passerà alla storia come la vita umana caratterizzata dalla secolarizzazione, dall'ateismo, dalla solitudine, dalla ricerca vana di significati, dall'impossibilità di tollerare ancora ingiustizie. Ecco perché i nostri coevi denunciano sconforti e paure. Si cerca di reagire con un tentativo vano, quello di sostituirsi a Dio. Ma una rapina sbalorditiva è stata perpetrata nei confronti di ognuno di noi: siamo stati privati della bellezza! Per secoli, la bellezza estetica era nelle strade, nelle piazze, nei muri dei grandi palazzi, ora, la bellezza è proprietà privata, risiede nei salotti dei benestanti, privandola a tutti: per cui, l'arte è inaccessibile; il bello dei campi sta giungendo alla soluzione finale, abbandonati a se stessi; ciò che accade nel mondo, in nome della scienza, del progresso, suscita orrore, bruttezza inaudita. La bellezza è un caro estinto, un pallido ricordo. E' in atto lo scempio... 

                                      

Nessun commento:

AI MIEI AMICI AMERICANI - TO MY AMERICAN FRIENDS

G R I D O Se dovessi contare le maschere messe nella vita fingendo per salvarmi per non perdere per conquistare mettendo da part...