Morricone

30 marzo 2017

IL GRIDO

Se fosse possibile ascoltare il grido lacerante che giunge da tutte le latitudini del Pianeta sentiresti una  preghiera accorata delle diverse razze umane in cerca di qualcuno che non lasci più addosso la solitudine più soffocante. Allora sorge una necessità improcrastinabile: il grido deve essere raccolto, così la vita si umanizza e non resta una pallida idea di come dovrebbe essere. Di ciò approfondì i concetti Lacan  diffusi in Italia attraverso Massimo Recalcati. Sembrerà un paradosso, ma non è così: saremo tutti umani quando la nostra parola diventerà una preghiera per chiunque ci sta al fianco. Francesco d'Assisi pregava con ogni sua parola, anche la più banale. In definitiva, una necessità perché la vita sia realmente tale ha bisogno della presenza dell'Altro.

       FRANCESCO D'ASSISI

Nessun commento:

L E T T E R A T U R A

Se vuoi ti dirò che cos'è la letteratura per me. E' semplice: è vita. Se nello scrivere non c'è l'esistenza allora la lette...