last

30 maggio 2017

E S I B I Z I O N I S M O

L'esibizionista affolla ogni luogo, aumenta in proporzione alle frustrazioni, ai complessi. Si esibisce perché ne sente bisogno: chi ha poco mostra molto, chi ha tanto non ne ha bisogno; chi possiede una sostanza miserabile ha bisogno di una facciata che susciti l'ammirazione degli altri, ostentando tutto da se stessi agli oggetti posseduti, anche la propria donna, strumentalizzandola. Gli altri sono spettatori che debbono provare invidia, perciò l'esibizionista necessita di un luogo dove vi siano persone che lo possano ammirare. In realtà, l'esibizionista ha scheletri nell'armadio, nascondendo la propria essenza, ciò che veramente è.


                                        

Nessun commento:

P O S T A

Dopo il successo di Cittanova, Melicucco, Polistena, questa sera la mia commedia brillante Mancu pe' cani! sarà rappresentata a Cinquefr...