lai

25 maggio 2017

R I T I R O

Horkheimer l'aveva previsto: la tecnologia imperante avrebbe annientato l'amore e la qualità della vita. Infatti, universalmente, gli innamoramenti sono diminuiti, e così le passioni e le unioni. Perché? Per il fenomeno diffuso del ritiro in se stessi, del tirare i remi in barca, del rinchiudersi a riccio. Ciò è dovuto ad un disincanto dai modelli di vita egemoni per secoli. Ma quello che è più grave è che tramontando le proiezioni nella vita non si avverte più la necessità di presenze al proprio fianco, si preferisce star soli, isolati da tutto e da tutti. Su questi aspetti sociologici importanti, in Italia si sofferma magistralmente Luigi Zoja.

                                                             
               MAX HORKHEIMER

Nessun commento:

C O N T R A S T O

Apriamo il sipario, come al teatro. La scena: una spiaggia affollata in piena stagione balneare. I personaggi sono due: sdraiato, sotto il ...