lai

8 giugno 2017

E M O Z I O N I

Senza le emozioni l'esistenza sarebbe piatta e monotona; danno il sapore ad ogni esperienza, positiva o negativa che sia. La motivazione dello schieramento reazionario contro le emozioni sta nel fatto che si vorrebbe che l'uomo fosse accondiscendente, ubbidiente, passivo. Si accusano le emozioni di allontanare dal comando dispotico perché possono essere fonte di ribellione, di rivoluzione, di dissenso. Le  emozioni stanno anche alla base dei sentimenti. Cos'è l'amore? Sicuramente è accompagnato da emozioni uniche che fanno dire di trovarsi in un avvenimento irripetibile, unico. Persino il bimbo che allatta al seno materno prova emozioni che lo legano alla vita. Lo stato emotivo è tenuto prigioniero, condannato dietro le sbarre, perciò abortito nell'interiorità umana. E non è vero che liberando le emozioni succederebbe chissà che cosa. Non credeteci!


                                         

Nessun commento:

C O N T R A S T O

Apriamo il sipario, come al teatro. La scena: una spiaggia affollata in piena stagione balneare. I personaggi sono due: sdraiato, sotto il ...