Morricone

11 luglio 2017

M O V I D A

Certamente, uno dei fenomeni sociologici più vistosi del nostro tempo è la movida. Una rapsodia di comportamenti giovanili si presenta, ogni sera inoltrata d'estate, in una moltitudine di località. Si sceglie il centro cittadino. E' interessante scavare nella psiche di un giovane della movida: di giorno, in società o in famiglia, i giovani si sentono ghettizzati, e ciò provoca frustrazioni e complessi, attenuati dalla tecnologia telematica; così si avverte il bisogno di evadere, di sentirsi liberi da un ambiente che li schiaccia, anche per mancanza di lavoro, per cui, i giovani affollano copiosamente le vie cittadine, le piazze, i locali pubblici con uno stare insieme che tenta di appagare il vuoto esistenziale che ci si porta dentro. Non è difficile , poi. che si cada nella trasgressione di tutti i tipi: sessuale, alimentare, alcolica; c'è anche chi - forma ritenuta libertaria - con schiamazzi e urla protesta contro tutto e tutti.

                                                

Nessun commento:

APORIA INSANABILE

In ogni epoca l'aporia tra la vita e l'arte ha caratterizzato la storia dell'estetica in tutta la sua vasta gamma. Si pensi a L...