barry white

14 novembre 2017

PERQUISIZIONE

Sei disponibile alla massima sincerità? Da quant'è che non ti perquisisci? Sarebbe ora di farlo, non è mai troppo tardi! Perquisisci, con coraggio, i gangli più remoti del tuo cervello, sai che troverai gli scheletri nell'armadio, messi là, chissà da quanto, nello sforzo di non farli trapelare. Ti assicuro che portandoli via ed eliminandoli per sempre, ti sentirai ringiovanito e più disponibile ad affrontare i problemi dell'esistenza, senza quei pesi che sono come palle di ferro, pesanti, al piede. E non ti angustiare: tutti abbiamo segreti innominabili dentro. Una perquisizione che non equivale ad una confessione cristiana, è qualcosa di molto di più: è fare i conti con se stessi per una questione di rispetto verso la propria identità.

                                                     

Nessun commento:

DOLCI DI CASA

Le tradizioni dolciarie calabresi sono antiche e numerose. A Natale ritroviamo "u turruni" con mandorle o arachidi, e poi le &quo...