barry white

28 dicembre 2017

IL PESSIMISMO

Se vuoi, concludiamo quest'anno che se ne va con lo girare le spalle al pessimismo. Vedere tutto cupo e nero ottenebra la vita sciupandola. Il pessimismo si origina da una resa incondizionata, da una mancanza di fiducia in se stessi, negli altri e nella vita. Schopenhauer come Leopardi, furono campioni del pessimismo: le cause sono molteplici, dall'abbandono del sociale, al rinchiudersi in se stessi asfitticamente, dal non credere in qualcosa che potesse dare un senso concreto all'esistenza. Col nuovo anno divieni ottimista anche se le cose non ti vanno bene devi avere sempre speranza che migliorino. Il pessimismo rovina anche la salute biopischica perché danneggia irrimediabilmente l'equilibrio di se stessi. Ti regalo un motto per la fine dell'anno:"Viva la vita!"

                                                       

Nessun commento:

IL TERRENO MALEDETTO

Era consuetudine secolare che si portasse parte del prodotto agricolo ai Domenicani del Convento di San Giorgio Morgeto per devozione relig...