barry white

29 giugno 2018

FEDERICO GARCIA LORCA

Natura incontaminata della campagna andalusa, terra invitante con la vita contadina, questo l'ambiente in cui è nato Federico Garcia Lorca nel 1899 vicino Granada, a Fuente Vaqueros. Il folklore andaluso conquistò Lorca, il quale intraprese, con la sua arte, un confronto fra natura e civiltà, tra istinto e ragione. Divenne una voce libera ed autentica della letteratura europea e della lirica spagnola insieme a Machado e Jimenez costituendo, di fatto, un rinascimento poetico. La poesia divenne per Garcia Lorca vita. Scrisse Libro de parnaso nel 1921, Bodas de Sangre, Primeras Canciones nel 1936 e Canciones, Primo romancero gitano, ed anche opere per il teatro. Il 19 agosto 1936 veniva fucilato a Granada dai franchisti.

RIFLESSIONE: Ma quando chiamerai te stesso e lo farai uscire dalle prigioni?

                                                   

Nessun commento:

IL TERRENO MALEDETTO

Era consuetudine secolare che si portasse parte del prodotto agricolo ai Domenicani del Convento di San Giorgio Morgeto per devozione relig...