barry white

6 agosto 2018

IL PAPIRO DI SIRACUSA

Non fosse stato per il papiro non avremmo nessuna notizia sulla cultura antica. In Italia, in Sicilia, a Siracusa, presso il fiume Ciane, c'è il papiro, questo corso d'acqua deriva dalla leggenda di Plutone che rapisce Proserpina per trascinarla nell'Ade, dal suo pianto nacque il Ciane. Per trovare il papiro bisogna recarsi alla sorgente, dove l'acqua è limpida. Da una parte centrale verde si ottiene un filamento che messo insieme agli altri forma una base che, essiccandosi, fornisce la carta. Gli Egizi utilizzarono il papiro per  imbarcazioni e per utensili vari fin dal 3000 a.C., in Sicilia giunse fra l'VIII e il IX secolo. A Siracusa artigiani lavorano il papiro. Purtroppo, il papiro può scomparire del Ciane a causa dell'inquinamento ma anche per i turisti che lo estirpano per portarselo via: occorre salvarlo!

RIFLESSIONE. L'architrave della ricerca è il non fermarsi nel sapere.

                                  
                                                                                             FIUME CIANE

Nessun commento:

IL TERRENO MALEDETTO

Era consuetudine secolare che si portasse parte del prodotto agricolo ai Domenicani del Convento di San Giorgio Morgeto per devozione relig...